www,itcare.it usa i soli cookies tecnici : nessun cookie verrà generato per tracciare il tuo comportamento.Se vuoi puoi negare il consenso o visualizzare la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookiBloccae. 

SuperBowl 2013

Un grande evento, a Ferrara, con ITCare.

Grande festa di sport allo Stadio Mazza di Ferrara dove nella finale Italianissima del 33° Italian Super Bowl si sono sfidati i Seamen Milano e i Panthers Parma.  ITCare ha deciso di partecipare in qualità di sponsor all'evento per sostenere quei valori positivi che lo sport trasmette tramite l'esperienza ludica e di confronto. 

Al termine del match, i Panthers Parma si sono confermati Campioni d’Italia per il quarto anno consecutivo, vincendo per 51-28 contro i Seamen, sempre in partita sino alla fine e sostenuti da un tifo caldissimo.

I Panthers hanno fatto la differenza negli ultimi anni del Football Americano in Italia: quella del 6 Luglio 2013 la loro 6° finale consecutiva e sono - ora da 4 anni - incontrastati campioni d’Italia di questa disciplina.

 

La prima Federazione di Football Americano è stata fondata in Italia nel 1981 (Associazione Italiana Football Americano). Nello stesso anno si è disputato il primo campionato italiano.

Tra le società fondatrici, nel 1981, della prima Lega anche le Aquile Ferrara, l'unica tra le cinque franchige che hanno dato vita al primo Campionato Italiano che ha mantenuto fino ad oggi la stessa struttura societaria e lo stesso logo, partecipando a tutti i 33 campionati (tra IFL e CIF9).

 Per questo, prima del kick off del XXXIII Italian Super Bowl, le Aquile di ieri e di oggi hanno sfilato sul prato dello Stadio Paolo Mazza e verranno e sono state insignite di un meritato "premio alla carriera".

La voce Marian Battistelli, accompagnata dalla chitarra elettrica Silvia Zaniboni, ha intonato l’inno americano, mentre Claudia Celi ha tributato l’Inno di Mameli ai campioni di casa, accompagnata da tutto il pubblico.

Grande divertimento per le circa 4.000 le persone sugli spalti. Nell'intervallo si sono alternate in campo le esibizioni degli sbandieratori del Palio di Ferrara e dei gruppi di danza di Ferrara. 

Ad aprire il ricco pomeriggio di sport ieri la finale del Rose Bowl, finale del campionato femminile. Campionesse d’Italia 2013 le Lobsters Pescara, che hanno beffato all’over time le Furie di Cernusco sul Naviglio, fermando il risultato sul 25-26

Tutte le informazioni sull'evento si trovano su www.superbowl2013.it e sulla pagina facebook : www.facebook.com/ItalianSuperBowl. Docufilm della giornata su http://vimeo.com/79875914